ott 11 2008

“doppietta” in Antimedale

Pubblicato da alle 23:49 in Alpinismo

Oggi con Graziano ho trascorso un emozionante e gratificante giornata alpinistica in Antimedale.
Il programma è impegnativo: scalare due vie in giornata, la via degli Istruttori e la via Chiappa.

La giornata è stupenda e luminosa, il cielo terso ed i colori autunnali fanno da contorno al bellissimo complesso dell’Antimedale e Medale.

Arriviamo all’attacco delle vie dopo le 9 del mattino. La bella giornata ha attirato molti scalatori: alla base di entrambe le vie si contano due cordate in attesa di iniziare la salita. Ci prepariamo con calma e decidiamo di attendere il nostro turno alla via Chiappa (iniziamo con qualcosa di facile !!). Decidiamo di salire la via a tiri alterni. E’ la prima volta che arrampico una via “dividendo” equamente l’emozione del primo di cordata. E’ un’esperienza nuova che comporta un emozione forse un po’ più complessa da comprendere: la vetta viene conquistata da una “collaborazione”, dal lavoro di squadra due primi di cordata.

Scaliamo la via Chiappa, 6 lunghezze piacevoli e mai eccessivamente difficili. Quando arriviamo al tiro chiave, chiedo gentilmente a Graziano di lasciarmi salire … anche se toccherebbe a lui. Sono convinto che non sarà la stessa cosa per il tiro chiave della via degli Istruttori.
In meno di due ore e 30 minuti, arriviamo in vetta. Scendiamo dal sentiero e dopo essere arrivati agli zaini ci concediamo un panino energetico e una gran bevuta !

Riprendiamo con la seconda via: degli Istruttori.  Il primo tiro (il più facile) riesco anche in questo caso ad aggiudicarmelo ;-) per il resto, tiriamo la via a tiri alterni. Anche le prime lunghezze si presentano decisamente più impegnative della prima via.  Arrivo alla fine del 4° tiro già un po stanchino. Recupero il materiale da Graziano e inizio ad affrontare la 5L. Probabilmente rispetto agli altri è uno dei più lunghi e continui (… non sò, ma a me è parso un “viaggio” senza fine). Faccio molta fatica a completarlo, forse a causa della stanchezza, ma con un po’ di pazienza e con molte pause di “riposo” arrivo alla sosta. Recupero Graziano che immediatamente inizia la L6, il tiro Chiave. Affronta quindi un traversino che sui libri definirebbero “delicato”. A me questo termine fa proprio arrabbiare: difficile è la parola giusta !!! :-( Comunque quando è il mio turno, con molta attenzione affronto il traverso e la liscia placca sovrastante: non è assolutamente una scerzo !

Arriviamo quindi in vetta dove finalmente ci scambiamo l’immancabile stretta di mano.
Anche questo sabato mi porto a casa una bella soddisfazione. Grazie a Graziano per la compagnia, l’avventura e per essere stato un ottimo compagno di cordata !

Sorry, questa volta purtroppo non ci sono le “foto ricordo”.
antimedale.jpg

48 responses so far

48 Commenti a ““doppietta” in Antimedale”

  1. Marco il 14 ott 2008 alle 10:17

    Mizze ragazzi complimenti
    e meno male che la via chiappa era facile!
    Davvero bravi peccato per le foto

Trackback URI | RSS Commenti

Lascia un commento

Devi essere collegato Collegato come per inserire un commento.