gen 08 2015

Corna di Medale – Via Taveggia

Pubblicato da alle 12:04 in Arrampicata

Con il mio amico Dario arriviamo al parcheggio di Laorca presto ed incontraimo Emanuele Panzeri apritore della Via che corre a fianco della Taveggia, la via Eternium. Ci dice che non si può sbagliare itinerario in quanto basta seguire l’unto. Devo ammettere che in effetti la via è unta soprattutto sul terzo tiro ma non è fastidioso (a Dario riesce addirittura la libera). A me è piaciuta e molto.

L1 – Parte Dario che si dirige per 40 metri in mezzo a rovi e cespugli vari. Emanuele ci dice di farla slegati per andare più veloci ma alla fine per fortuna ci siamo legati in quanto non è proprio un tiro da sottovalutare. IV 40m.

L2 – Proseguo sul diedro di sx (a dx comincia Eternium) è unto ma non troppo. Via via più facile fino alla sosta. IV+ 35m.

L3 – Saliamo verso sx fino ad un albero poi dritto alla sosta. IV+ 20m.

L4 – Questo è senza dubbio il tiro più unto della via. Le scarpette scivolano e tiro molti rinvii poi arrivo dopo vari patemi in sosta. Dario piano piano lo fa pulito. VI+ 35m.

L5 – Proseguiamo dritti fino alla sosta, non si può sbagliare basta seguire l’unto :-) . IV+ 30m.

Qui finisca la prima parte della via che si può abbandonare traversando tutto a dx per 30 m. Adesso iniziano le vere difficoltà.

L6 – Tiro breve ma molto bello. V 25 m.

L7 – Assolutamente tiro chiave della via. Prima parte semplice poi uno strapiombo di 10m. molto duro. A Dario non esce la libera per poco. Io da secondo faccio molti resting ma piano piano arrivo in sosta. Tiro strapiombante ed esposto. VII+ 30m.IMG-20150102-WA0001

L8 – Inizio traversando a dx (fittone) poi trovo un chiodo ancora più a dx (da allungare) poi in verticale per 30m. Duro all’inizio e unto poi via via meno difficile. Tiro comunque molto bello. Arrivo in sosta chiamo Dario che viene sù in libera. VII 40m.IMG-20150102-WA0000

L9 – Partenza molto dura da fare in libera (ma tirando il rinvio si esce tranquillamente), saliamo dritti superando 3 diedri fino alla sosta che si trova a metà del terzo diedro sulla dx. VI+ 35m.

L10 -  Ultimo tiro su sentiero per escursionisti esperti. III 20m.. Sosta su albero.

Appena finito incontriamo Emanuele che ha fatto la via Anniversario. Scendiamo assieme e ci racconta vivacemente della sua via Eternium, di come l’ha aperta e di come l’ha continuata fino alla vetta in quanto tutti la continuano su Messico e Nuvole o Taveggia. Per noi è una via fuori portata.

Commenti disabilitati

I commenti sono disattivi in questo momento.